lunedì 16 luglio 2007

Arctic Monkeys + The Coral @ Ferrara Sotto le Stelle

Troppa fretta per poi fare le cose con calma!
Biglietto, spritz e concerto col sole ancora alto! I Coral suonano al tramonto, non siamo in molti in piazza, sarà il caldo, sarà l'idea che ho io del Ferrara Sotto le Stelle, ma sono tanto e troppo romantici per il mio stato d'animo...!
Piazza Castello è il solito contenitore di afa... si beve e si suda birra!Mi guardo in giro e noto una situazione un po' strana...ci sono tanti ragazzini giovanissimi e genitori con figli adolescenti...dov'è l'intruso?! Io a 17 anni ho visto l'ultimo concerto degli Smashing Pumpkins, i miei non volevano che andassi da sola con le amiche, allora mio padre mi ci ha portato, ma se ne è stato tranquillo in macchina a leggere un libro per tutta la durata del concerto. La nuova generazione è diversa...ci si può sentire fuori tempo a 24 anni?!

Troppo presto (credo verso le 22) cominciano gli Arctic Monkeys...mi piacciono un sacco, bella la voce di Turner dal vivo solo che odio essere così bassa...non vedo mai nulla ai concerti! Non si potebbe fare come nelle foto di gruppo che i bassi stanno davanti? Oppure come nei parchi divertimento! Dato che io dalla mia bassezza non riesco a vedere nulla, perchè non fare dei biglietti al prezzo proporzionale all'altezza?! Ad esempio chi è sotto al 1.60 invece di 25 euro dovrebbe pagarne 20 o 15, dato che non vede il concerto come uno di un 1.70, anzi, dato che non vede il concerto punto e basta! Non sarebbe un'idea geniale?! I nani come me sarebbero più felici anche se davanti, si beccano sempre il solito vatusso riccio di 1.90! Si potrebbe mettere all'ingresso uno di quei metri come a Gardaland!!!
Per quanto riguarda il concerto in questione niente da dire, gli Arctic sono impeccabili, ma verso la seconda metà della performance mi ritrovo al chioschetto delle birre a chiacchierare. Non mi è mai capitato di mettere in stand by un concerto, ma causa l'afa e sete e con l'aggiunta dei pezzi che dopo un po' iniziano a sembrarti tutti uguali...mi sono ritrovata a cazzeggiare ignara del fatto che alle 23 (?!?) il concerto sarebbe finito. Niente bis e nessuna possibilità di chiederlo dato che dopo 5 nanosecondi dalla fine dell'ultimo pezzo la piazza è illuminata a giorno...mah...!

2 commenti:

TESSA-the motherfuckinprincess ha detto...

concordo con te!a noi poveri hobbits dovrebbero far pagare meno ai concerti!!!
Uff!!!avrei voluto vedere anch'io gli arctic monkeys ma nessuno mi portava!!!:-(
Baci
Sara

Elì... ha detto...

Eggià...o almeno darci degli sgabellini pieghevoli all'ingresso!!!

La prossima volta lavorati per bene il tuo cuginetto preferito che vedrai ti ci porta si a vedere i concerti!!!