domenica 8 aprile 2007

Groupie Contest -> Fase Due

Interminabili ore ed ore di click, alla fine, venerdì mi hanno portata a Milano! Viaggio lunghissimo...con compagni assurdi che variavano dal serial killer alla donna d'affari pronta per volare a Shangai. Io con la mia magliettina con la cravatta a pianola ed il libro per l'esame del 16 che non ho neanche letto, me ne stavo lì tra l'ebete e l'infinito nella speranza di arrivare nella capitale della moda al più presto. Dopo sole (!!!) 3 ore e mezza di viaggio finalmente piglio un taxi e mi avvio verso gli studi. Milano è incandescente, il sole brucia tutto quello che trova! Cinque minuti prima di essere là chiamo Nico di Mtv, mi aspetta all'ingresso. Scendo dal taxi, Carlo che è lì che chiacchiera mi saluta e mi vengono incontro Jennifer e Demetrio, come sono carini! Mi accompagnano al bar dove c'è già Ilenia, una mia "collega", con cui mi metto subito a chiacchierare fitta fitta! Demetrio è in fibrillazione perchè pochi minuti prima lì al bar c'era Juliette Lewis...mi spiace averla persa...vabbè, comunque dopo poco arrivano anche le altre ragazze. Parliamo con la produttrice che ci racconta un po' cosa succederà, ovviamente senza svelarci la "missione", arriva anche Carlo che sta un po' li a parlare del più e del meno...poi è l'ora del trucco! Via su in camerino dove rimango incantata davanti a tantissimi prodotti col tappo nero su cui è impressa la doppia C..che meraviglia! Dopo di corsa in studio a provare un po' gli ingressi e le posizioni. Vengo microfonata (sono la prima ad entrare) ed entro al terzo minuto di programma sulle note di "I Can't Get No Satisfaction" dei Rolling Stones, dicono loro che fa molto groupie...mi blocco sulla X arancione (posto apposito per le groupies) e chiacchiero un po' con Carlo che mi consegna la busta D da brava quarta classificata...Dentro c'è un bigliettone con su scritto che Mtv mi manda a Reggio Emilia a vedere i Verdena. Buono! Caspita...però sto Taneto di Gattatico è lontanino...vabbè...si vedrà...!Alla fine si regalano rispettivamente le seguenti missioni: terze classificate Mika a Milano, seconda classificata gli Amari a Roma e prima classificata Tre Allegri Ragazzi Morti a Rimini. Felicissima perchè il concerto che è toccato a me è quello che mi piace di più, inolte da qualche giorno ho Requiem dei Verdena e mi piace un sacco! Li ho già visto un paio di anni fa e sono curiosa di vederli ancora.

Ad Ournoise si parla di ouva e di groupie, c'è che si mangia frittate e si fanno balletti assurdi su Grace Kelly, intanto io mi spaparanzo con la mia busta D sul divano nuovo nuovo di Infascelli col corvo dietro. Si fa qualche ciacchiera con Nico e gli altri, sono tutti così carini e simpatici che mi sorprendono sempre! Prenotiamo i biglietti per il concerto, parlo di All Stars con Carlo e di concerti con le altre ragazze. Mi sento troppo grande tra tutte queste 17enni...però se ci penso un attimino, forse mi ci sono fermata anch'io a quell'età...dopotutto dai 18 in poi non è che mi sia cambiato più di tanto...forse una laurea in più, ma per il resto...cosa allarmante o meno?! Mah, forse è meglio non pensarci, fattostà che le nuove generazioni sono moolto più avanti rispetto alla mia!

Alle 18 e 45 ultimo gran saluto da tutte le groupies in diretta. Tutte appiccicate in fila, stile Zecchino D'Oro, annunciamo il parolone della prossima settimana e "Ciao a Tutti"!!!Poi si sta lì un pochino, qualche consiglio per le varie missioni, baci e abbracci vari con Carlo & Co. e poi tutte, o quasi, su in taxi per il ritorno ai nostri luoghi di origine. Mi aspettano altre 3 ore e mezza di viaggio, mi viene da vomitare al solo pensiero...Eurostar prima classe ma con allegra famigliola spagnola con infanti urlanti: tempo di sofferenza 2 ore. Arrivo a Bologna, aspetto una mezz'ora e piglio il mio IR semideserto in compagnia di tre celibataires maghrebin e due simpatiche e per nulla sboccate (??) ragazze dell'est europeo accompagnate da un amico! Altro viaggio assurdo...sono stanchissima...chiamo i miei che mi devono venire a prendere e mi faccio portare una ciabatta con carciofini e prosciutto crudo con una bella lattina di Chinotto fresco...cosa desiderare di più? Mi sento rinata...e penso bene di chiamare Mario e fare le 6 e 30 di mattina!

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Ottimo il tono adolescenziale, ah...ops, ma forse non era voluto!!!
scherzo,

rOD

Elì... ha detto...

Beh, voluto o no, non dimenticarti che ormai sono ritornata ad essere una 17enne e posso permettermelo!!! :-D

Anonimo ha detto...

I miei mi prendono lo scooter, forse.

banALE

Elì... ha detto...

A me è toccato il Ciao di mio fratello...