domenica 27 maggio 2007

L'attesa mi annoia...

Il caldo si sai, fa brutti scherzi. Questa settimana il caldo a Bologna, e credo un po' ovunque, si è fatto sentire per bene. Studiare con tutto questo caldo non mi fa bene.
L'odore dei tigli mi ha tirata un po' su..tutta Bologna profuma di tiglio. La mia settimana è stata all'insegna della diligenza: aule studio di giorno e la sera mai a letto dopo le 2!
Venerdì sera ho visto un gran concerto, quello dei 1990s, ma se mi andrà, ne parlerò più avanti. E' stato bello, ma ora non mi tocca più di tanto.
Stasera, stamattina mi sento stanca. E' da un po' che ci penso, e mi irrita, mi annoia aspettare. Nonostante il fatto che io non creda ad oroscopi vari, è vero, noi arieti siamo così: vogliamo tutto e subito! Non è da me star lì ad attendere che le cosa accadano, io devo far qualcosa. Non riesco a star lì a farmi varie pippe mentali mentre il mondo va avanti. E' frustrante, troppo, per i miei gusti, e credo di essere al punto di non ritorno. Non sono fatta per questo genere di cose..mi annoio! Banale, lo so, ma se domani non dovessi esserci più, vorrei essermela goduta questa esistenza...,quindi, che senso ha rimandare? Che senso ha lasciare che il tempo passi inutilmente quando si può stare così bene ora? Questo non è "fare le cose da furbi"...

2 commenti:

la donna con la bacinella rosa ha detto...

Dopo questo faccio ergere una statua in tuo onore e me la metto in cortile al posto dei nanetti.GRANDE! BISOGNA GODERSI LA VITA!!!!...Io amo questa donna.

ilenia ha detto...

ma su eli, se ti annoi e sei stanca puoi cominciare a guardare i treni per milano :)