martedì 29 maggio 2007

Groupie, rucola e fantasia!

Domenica:
Silvy: "Elis, Ste dà una festa domani, ci sono quelli di Mtv, che si fa, si va?"
Io:"...Ovvio...!"


Lunedì:
Festa da Ste: "Oddio, sembra una festa delle medie, ma dove sono tutti?! Bicchierini di carta con le bibite..dov'è il pennarello per scrivere il nome?!"
Ma no dai, siamo solo arrivate presto, tempo un'oretta e sono già cotta...c'è un sacco di gente, parlo con un sacco di gente e conosco un sacco di gente. La mia preferita, è una tipa adorabile, parliamo per tutta la sera, lei fa la truccatrice e la sua amica la stylist. Tra una cosa e l'altra salta fuori che sono una delle groupie di Ournoise e il tipo seduto vicino a loro inizia a pavoneggiarsi del fatto che ha intervistato Pamela Des Barres. FERMI TUTTI. Chi sei tu, come hai fatto e perchè!? Complice una buona dose d'alcol inzio a parlare a ruota e alla fine non mi dice niente di nuovo. L'ha intervistata per Rolling Stone (accipicchia!!!) qualche tempo fa, ma tutto quello che mi dice lo so...non è che lei sia andata a confidarsi con lui, i discorsi che girano sono sempre gli stessi e lei ha già detto abbastanza nel suo libro.
Ad un certo punto l'Eleo mi dice che stiamo perdendo l'ultimo autobus, ma sto parlando con uno che ha parlato (haha) con Pamela Des Barres, chissenefrega dell'ultimo autobus!!! Eleo, intanto balla che poi ci si pensa! Continuo a bere i suoi cocktails assurdi, all'insegna dei veneti nel mondo, e ad un certo punto riesco anche a perdere il piercing, ma in un improvviso lampo di lucidità riesco a recuperarlo e a farmi dare dell'alcol per disinfettarlo...come sono responsabile in ogni momento!!! Poi, è difficile ricordare come, decidiamo che è giunto il momento di andare a casa. Piove veramente tanto, fortuna che Silvy ha un ombrello anche perchè ce la dobbiamo fare tutta a piedi!Ma so che c'è qualcosa che non va...riesco a sentire la schiena bagnata e questo non va bene. Ah, inzio anche ad aver fame...e pensandoci non si è neanche cenato, siamo andate alla festa dirette dopo il Sesto Senso...allora eccoci qui anche se a stento mi reggo in piedi mi sparo tre panini con la rucola a casa. Meglio non scendere nei particolari per dire com'è andata martedì mattina...diciamo solo che ho guardato la tazza mooolto da vicino!

4 commenti:

Anonimo ha detto...

Tre panini con la rucola e basta, consecutivi, sono quanto di più trasgressivo abbia sentito nelle ultime 2 o 3 settimane.
Grazie

rOD

Elì... ha detto...

C'è un motivo a tutto, non scrivo/dico mai niente per caso!!!

ilenia ha detto...

bella Elisa,
il libro di Pamela lo sto leggendo pure io,ma sto indietrissimo!!!!!
sarò si e no a pag.80 :D

Elì... ha detto...

Brava brava...da buona groupie...!